Custom Menu

Latest From Our Blog

Quipus - Galleria Melesi
L'artista peruviano Jorge Eielson proprone nella Galleria Melesi l’ultima produzione costituita da nodi “Quipus” e da “Amazzonie”.
Jorge Eielson, nodi, artista peruviano, comunicazione, acrilici, volume e spazio
21099
post-template-default,single,single-post,postid-21099,single-format-standard,unselectable,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,vertical_menu_enabled,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
Jorge Eielson quipus

Quipus

JORGE EIELSON

Quipus

Inaugurazione: mercoledì 12 febbraio dalle ore 18.30 alla presenza dell’artista
Durata: dal 12 febbraio al 29 marzo 1992

Jorge Eielson

Dopo la mostra dedicata alle ricerche in ambito visuale dell’artista argentino Julio Le Parc, la Galleria Melesi affida ora il suo spazio espositivo all’attività di un altro artista sudamericano. Si tratta del peruviano Jorge Eielson di cui la galleria propone l’ultima produzione costituita da nodi “Quipus” e da “Amazzonie”. L’interesse di Eielson per i nodi è il filo conduttore della ricerca dell’artista ormai da molti anni ed è rivolta ad indagare, attraverso grandi grovigli di tela, lo spazio circostante nel quale la struttura proietta i significati simbolici a cui la forma archetipa del nodo rimanda ai processi comunicativi dell’antica civiltà sudamericana degli Inca. I termini del linguaggio di Eielson sono sempre i medesimi, via via diversificati dall’utilizzo di una gamma cromatica ristretta all’essenziale e volta a far risaltare, talvolta nella monocromia, esclusivamente il volume del nodo. Eielson solidamente ancorato alla cultura della propria terra di origine, il Peru, si è affermato in campo internazionale partecipando alle più importanti manifestazioni artistiche e portando, con la sua ricerca originale e discreta, una testimonianza considerevole del proprio retaggio culturale.

Quipus di Jorge Eielson


error: Contenuto protetto!